Mercoledì Dicembre 19 , 2018
Text Size
   
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator

OMOLOGAZIONE IMBALLAGGI ESEGUITA DA STATI NON CONTRAENTI ADR

UTILIZZO DI IMBALLAGGI COMPRESI I CONTENITORI INTERMEDI PER IL TRASPORTO ALLA RINFUSA (IBC) E I GRANDI IMBALLAGGI

NOTA: Gli imballaggi, compresi gli IBC e i grandi imballaggi, marcati conformemente al 6.1.3, 6.2.2.7, 6.2.2.8, 6.3.1, 6.5.2 o 6.6.3, ma che sono stati approvati in uno Stato che non è una Parte contraente l’ADR, possono ugualmente essere utilizzati per il trasporto secondo l’ADR. Con l’entrata in vigore di ADR 2019 si evidenzia che sarà possibile l’utilizzo di imballaggi marcati ONU a seguito di valutazione emessa da uno Stato non parte contraente dell’A.D.R

 

 

E’ comune rilevare imballaggi ( ad esempio gli IBC flessibili - BIG BAGS)) omologati in Stati extra continentali con riferimento alla norma IMDG (trasporto via nave). L’omologazione è dunque formalmente idonea per solo un trasporto marittimo ovvero l’utilizzo dell’imballaggio per un trasporto stradale-marittimo è autorizzato ma non è autorizzato il solo trasporto stradale. Dall’01/01/2019 la sola omologazione IMDG rilasciata da uno Stato non Europeo ovvero non contraente l’A.D.R. sarà comunque utilizzabile e conforme ai fini A.D.R. Per qualsiasi altro chiarimento il nostro ufficio tecnico a disposizione.

Scarica la circolare >>

I visitatori di ADR

Oggi50
Ieri101
Settimana246
Mese1729
Tutte92110