Sabato Febbraio 23 , 2019
Text Size
   
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator

News

Carico colli secondo NORMA EN 12195

Dal 1 gennaio 2013, per i trasporti internazionali, entrano in vigore le nuove disposizioni per il trasporto di merci pericolose su strada, contenute nella versione 2013 dell’A.D.R.
Per i trasporti nazionali l’obbligatorietà decorrerà dal 01 luglio 2013.
La versione 2013 dell’A.D.R introduce alcune novità, tra le quali si evidenzia quella prevista al capitolo 7.5.7 (movimentazioni e stivaggio), in cui la sezione 7.5.7.1 è stata modificata, prevedendo che le prescrizioni in materia di fissaggio dei carichi contenenti merci pericolose sui veicoli, si intendono rispettate quando il carico venga stivato in conformità alla norma
Dal 1 gennaio 2013, per i trasporti internazionali, entrano in vigore le nuove disposizioni per il trasporto di merci pericolose su strada, contenute nella versione 2013 dell’A.D.R.
Per i trasporti nazionali l’obbligatorietà decorrerà dal 01 luglio 2013.
La versione 2013 dell’A.D.R introduce alcune novità, tra le quali si evidenzia quella prevista al capitolo 7.5.7 (movimentazioni e stivaggio), in cui la sezione 7.5.7.1 è stata modificata, prevedendo che le prescrizioni in materia di fissaggio dei carichi contenenti merci pericolose sui veicoli, si intendono rispettate quando il carico venga stivato in conformità alla norma: EN 12195-1: 2010

Leggi tutto: Carico colli secondo NORMA EN 12195

 

Nuove Sanzioni ADR Codice della Strada

A seguito delle modifiche del codice della strada in vigore dal 1 gennaio 2013, di seguito l’elenco delle nuove disposizioni.

VIOLAZIONI PUNTI PERSI SANZIONE PECUNIARIA CODICE DELLA STRADA

Inosservanza delle regole di sicurezza
sulla sistemazione del carico dei veicoli
sistemazione del carico dei veicoli
3 Da 84 a 335 euro.
Il veicolo non può proseguire il viaggio se il conducente non ha provveduto a sistemare il carico: l'organo accertatore nel caso di veicolo a motore può procede al ritiro immediato della carta di circolazione e della patente di guida.
164, comma 8. con riferimento
al comma 1.

 

Leggi tutto: Nuove Sanzioni ADR Codice della Strada

   

Circolare di modifiche in materia ambientale

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 71 del 24.03.2012 la Legge n. 28 del 24.03.2012, legge di conversione del DL. n. 2/2012 relativo a misure straordinarie in materia di ambiente
La Legge è in vigore dal 25.03.2012.
Dopo la prima approvazione da parte del Senato la Camera ha cassato molte delle modifiche che erano state proposte rispetto all’originale Decreto Legge.
In particolare in relazione alle metodologie di classificazione delle caratteristiche H1-H2-H9-H12-H13 non è stata prevista alcuna specifica.

Leggi tutto: Circolare di modifiche in materia ambientale

   

ADR 2013

Di seguito indichiamo le principali novità previste da ADR 2013 che, ricordiamo, vedrà l’obbligo di applicazione dal 01.01.2013 per i trasporti internazionali, mentre per i trasporti nazionali è previsto il solito periodo transitorio fino al 30.06.2013. L’obbligo di applicazione scatterà dall’01.07.2013

Leggi tutto: ADR 2013

   

Obbligo etichette poste posteriormente il veicolo oltre 3,5 T.

Codice della strada DGLS 285 del 30/04/1992

Richiamiamo l’attenzione ai disposti del C.D.S. che prevedono a tutt’oggi l’obbligo di identificare i mezzi con etichette relative ai limiti di velocità autorizzati (da apporre posteriormente il veicolo) per il trasporto di merci , secondo la seguente tabella:
g) autoveicoli destinati al trasporto di cose o ad altri usi, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t e fino a 12 t: 80 km/h fuori dei centri abitati; 100 km/h sulle autostrade;

Leggi tutto: Obbligo etichette poste posteriormente il veicolo oltre 3,5 T.

   

Pagina 6 di 9

I visitatori di ADR

Oggi81
Ieri127
Settimana680
Mese2266
Tutte98167